Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 giugno 2015 3 17 /06 /giugno /2015 07:43

La bella stagione un po' instabile mi ha permesso di fare alcuni giretti e di osservare vari serpenti.

Oltre che a qualche osservazione fatta in Ticino e in zone italiane non molto lontane, ho fatto una scappata in Friuli per ossevare Vipera ammodytes, che non lascia mai indifferenti.

Habitat, carattere e ricerca di questo serpente sono sempre interessanti da vivere.

 

Il sistema di gestione del blog é un po' cambiato...e mi ci devo abituare... portate un po' di pazienza per il caos...

 

Inizio questo giretto virtuale con alcune osservazioni ticinesi, le prossime sono tutte delle femmine di Vipera aspis atra:

Girovagando...
Girovagando...
Girovagando...
Girovagando...

Questo splendido esemplare, é particolarmente marcato e contrastato per essere una femmina

Girovagando...

Il prossimo esemplare in muta, é un maschio della medesima zona, che presenta una livrea melanica:

Girovagando...

Il vicino Piemonte ospita anche lui delle Vipera aspis atra di cui vi mostro alcuni individui osservati:

Girovagando...

Il precedente é un maschio, mentre le prossime due sono femmina

Girovagando...
Girovagando...

La vipera condivide spesso il proprio habitat con Coronella austriaca, serpente meno facile da vedere, ma non per questo meno presente. Qui sotto un maschio:

Girovagando...

La zona del Grigioni italiano é comunicante col territorio ticinese, per cui certe volte é interessante andarci ad osservare cosa vi gira.

Ad alte quote ho potuto incontrare alcuni esemplari di Vipera aspis atra, il primo é un maschio:

Girovagando...

La seguente é una femmina:

Girovagando...

Il ritratto della prossima potrebbe farci credere ad un esemplare molto grande...

Girovagando...

… da qui si vede che in realtà...

Girovagando...

Queste vipere condividono l'habitat con Zootoca vivipara:

Girovagando...
Girovagando...

e tutti quanti devono tenere d'occhio eventuali predatori alati:

Girovagando...

Scendendo di quota, si ritrovano le popolazioni delle più comuni Podarcis muralis

Girovagando...

e di una splendida e particolare femmina di Vipera aspis atra:

Girovagando...
Girovagando...

Tra un serpente e l'altro si trova sempre anche il tempo di soffermarsi su altri interessanti incontri:

Girovagando...
Girovagando...

Le piante carnivore, come queste Drosera mi hanno sempre affascinato:

Girovagando...
Girovagando...
Girovagando...
Girovagando...

Ramarri (Lacerta bilineata)

Girovagando...
Girovagando...

Orbettino

Concludo con le immagini scattate in Friuli, dove oltre a Vipera ammodytes, ho potuto osservare anche Vipera berus, ma inizio con due esemplari maschio di Zamenis longissimus, sempre un incontro piacevole:

Girovagando...
Girovagando...

La variabilità di livrea in Vipera berus si può ben vedere nelle prossime immagini dei diversi individui osservati:

Girovagando...
Girovagando...
Girovagando...
Girovagando...
Girovagando...

Alcune belle femmine di Vipera ammodytes

Girovagando...
Girovagando...
Girovagando...
Girovagando...
Girovagando...

Copyright © Grégoire Meier 2015. Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale dei testi e delle foto.

Condividi post

Repost 0
Published by Grégoire Meier
scrivi un commento

commenti

Matteo 07/17/2015 17:35

Seguo il tuo blog da diverso tempo e ti ringrazio per la condivisione delle immagini e soprattutto la condivisione del tuo sapere. Spesso nelle mie zone (provincia di Brescia) incontro biacchi ( l' ultimo un grosso esemplare avvistato e fotato a inizio estate mentre attraversava a nuoto un laghetto) e natrici ma molto raramente mi è capitato di incontrare vipere. Credo solo due volte nella mia vita, la prima, da bambino, un ricordo soffuso di un piccolo esemplare sul ciglio di una strada di paese, esemplare di cui non saprei fare un' identificazione data la vacuità del ricordo, la seconda due anni fa in Val Daone un esemplare di marasso che si godeva il sole nel disgelo primaverile, che mi ha permesso di fargli diversi scatti in tranquillità prima di rifugiarsi lentamente tra le rocce. Sono veramente animali stupendi come stupenda è la natura in generale. Grazie ancora

Grégoire Meier 07/22/2015 15:53

Ciao Matteo,
grazie per seguire il mio blog, per apprezzare questi animali e per condividere le tue esperienze.
Un saluto!
Greg

Claudio Labriola 06/17/2015 12:26

Sempre bellissimo leggerti e vedere le tue splendide foto :)
Bella anche l'idea di far vedere le dimensioni reali della piccola vipera ;) Quando si osservano foto così ravvicinate sembra che i soggetti siano davvero enormi mentre nella maggioranza delle volte così non è.

Grazie come sempre :)

Grégoire Meier 06/17/2015 15:21

Ciao Claudio!
Grazie mille!
In effetti spesso si fa fatica a rendersi conto di quali siano le dimensioni reali di questi animali.

Presentazione

  • : Serpenti del Ticino
  • Serpenti del Ticino
  • : Punto di incontro per gli amanti dei serpenti o solo per chi è curioso di conoscerli.
  • Contatti

Contattarmi

Se volete contattarmi, per informazioni o per identificare un serpente che avete osservato, mandatemi pure una mail al seguente indirizzo: 

info@serpenti-del-ticino.com

oppure chiamate o mandate una foto al:

077 425 68 37

Cerca