Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 agosto 2009 1 24 /08 /agosto /2009 09:01



In questo caldo mese di agosto ho avuto, purtroppo, poche occasioni di andare ad osservare i serpenti nel loro habitat.

In quei pochi giorni che ho potuto dedicare alle mie ricerche ho comunque avuto degli incontri piacevoli, e non solo con i serpenti, ma pure con degli altri abitanti della nostra ricca natura.

Ho avuto modo di fare delle prove con l’obbiettivo macro, fotografando insetti, ottenendo dei risultati che giudicherei sufficienti, ma spero di aver modo per migliorarmi…

Ho dedicato diversi giorni alla ricerca della Vipera berus, che come detto nell’articolo che gli ho dedicato, vive in una zona abbastanza ristretta del Ticino con una popolazione piuttosto ridotta.

Dopo varie uscite, in cui le condizioni del tempo non erano ottimali alla sua osservazione, un po’ di sfortuna e parecchia demoralizzazione, finalmente ieri ne ho potuta osservare una.

Una magnifica femmina gravida dai motivi dorsali inconsuetamente molto marcati.

 

Ora lascio spazio alle foto di alcuni degli incontri che ho avuto.


Una serie di cavallette






Una splendida Coronella austriaca


Qualche Vipera aspis francisciredi intenta a scaldarsi hai primi raggi di sole della giornata






Un bruco di sfinge dell'euforbia (Hyles euphorbiae)

Un coleottero dalle lunghe antenne (Monochamus sartor)

Un simpatico ragnetto (Philaeus chrysops). Solo il maschio ha questa livrea sgargiante, la femmina è tutta grigia.


Una Drosera rotundifolia, piccola ma affascinante pianta carnivora

Vari nidi di vespe Poliste

Una mazza di tamburo (Macrolepiota)

E finalmente una Vipera berus!!!




 

 

Copyright © Grégoire Meier 2009 . Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale dei testi e delle foto.

Condividi post

Repost 0
Published by Grégoire Meier
scrivi un commento

commenti

Greg 08/25/2009 10:00

Grazie a tutti per apprezzare le mie divagazioni...In patica punto il mio obbiettivo su praticamente tutto, a condizione di averlo sotto mano e non nello zaino. Ho "perso" molte foto per pigrizia, ma spesso è bello anche solo osservare con gli occhi e non attraverso l'obiettivo...(questo vorrebbe giustificare la pigrizia).Oui, Yves, je vais m'organiser pour signer...Nino, non preoccuparti, su 1000 foto che scatto, 990 sono inguardabili!Grazie Ale per il consiglio! Il carambice è un Monochamus sartor, gentilmente identificato dagli amici del Forum Natura Mediterraneo, che mi hanno pure aiutato su parecchie altre identificazioni!Greg

UpTheHill 08/24/2009 15:32

Ciao Grégoire,sono felice per il fatto che punti la tua macchina fotografica anche su altri soggetti, oltre alle vipere: sei decisamente più bravo di me nella difficile arte della foto, ed è un piacere poter osservare i risultati delle tue esplorazioni.Grazie :-)UpTheHillwww.montagnaticino.com

alessandro 08/24/2009 14:44

Bravo, come sempre. Ho sempre apprezzato le aperture verso il mondo così come ho sempre diffidato dei fanatici e di chi si chiude su un solo interesse. Con le tue fotografie dimostri di appartenere alla prima categoria Il coleottero è un cerambice, ma di iù non saprei dirti. Nel forum di NM, fra i moderatori specialisti di coleotteri, c'è Franceso Vitali, bravissima persona ed esperto in cerambicidi. Prova a chiedere a lui.Ciao!ale

yves brunelli 08/24/2009 13:02

bravo mon ami excellent ,n'oublie pas de signer tes photosyves b.

Presentazione

  • : Serpenti del Ticino
  • Serpenti del Ticino
  • : Punto di incontro per gli amanti dei serpenti o solo per chi è curioso di conoscerli.
  • Contatti

Contattarmi

Se volete contattarmi, per informazioni o per identificare un serpente che avete osservato, mandatemi pure una mail al seguente indirizzo: 

info@serpenti-del-ticino.com

oppure chiamate o mandate una foto al:

077 425 68 37

Cerca