Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
9 luglio 2013 2 09 /07 /luglio /2013 07:45

Recentemente ho avuto il privilegio di poter far visita ad una limitata popolazione di Vipera aspis aspis in Germania, l’unica popolazione di questa vipera presente in quella nazione. Ai margini della Foresta Nera, nella parte meridionale, si trova una valle relativamente piccola, una specie di isolotto, dove si stima vivano ancora all’incirca 200 esemplari di vipera.

Da una parte la foresta e dall’altra l’urbanizzazione e l’agricoltura impediscono alla vipera di estendere il loro territorio, territorio che una volta comunicava con il resto delle popolazioni circostanti.

Il medesimo problema di isolamento colpisce anche le popolazioni svizzere di Vipera aspis aspis, che sono fortunatamente tutelate  evitando la distruzione del poco habitat a loro ancora idoneo. Chiaramente questi isolamenti, alla lunga potrebbero portare alla perdita di queste popolazioni relittuarie. Speriamo che gli studiosi e i vari enti protezionistici riflettano a progetti duraturi e mirati ad un futuro non troppo prossimo, ma ad un futuro lontano. Sarebbe un grande peccato e una grande perdita avere degli «habitat-isola» privi di vipere.

 

In un giorno e mezzo di ricerche abbiamo potuto osservare 4 esemplari di vipera, un maschio che non siamo riusciti a fotografare (per cui sarà interessante tornare a fotografarne almeno uno), una femmina in muta, per cui non fotografata e lasciata in pace. Le altre due aspis sono state fotografate rapidamente, quindi la qualità delle foto non é delle migliori, ma si limitano a dei documenti fotografici.

 

 

Vipera-aspis-germania 0159

 

Habitat tipico della Vipera aspis aspis, sassaie e molta vegetazione.


 

Vipera-aspis-germania 9867

Un orbettino si scalda ai primi raggi della giornata.

 

Vipera-aspis-germania 9904

La vegetazione é piena di zecche


 

Vipera-aspis-germania 9990

La vipera condivide il proprio habitat con la Coronella austriaca, in questa caso una femmina gravida.

 

 

Vipera-aspis-germania 0156

Alcuni insetti si danno alle pazze gioie

Vipera-aspis-germania 0157


 

 

Vipera-aspis-germania 9831

Questa é stata la prima Vipera aspis aspis germanica che ho avuto la fortuna di trovare, una femmina.

Vipera-aspis-germania 9840

 


 

Vipera-aspis-germania 9854

Mi diverto a provare a congelare l'immagine di un Macroglossum stellatarum (?), falena colibrì che vola freneticamente da un fiore all'altro.


 

Vipera-aspis-germania 9917

Osserviamo diverse Natrix natrix.

 

Vipera-aspis-germania 9935

La natura é veramente affascinante, questo piccolo ragno (Leptorchestes mutilloides) non ha solo l'apparenza di una formica, ma pure le movenze. Grande esempio di mimetismo quasi assurdo.

 

 

Nelle immagini seguenti, la seconda femmina di Vipera aspis aspis che abbiamo fotografato.

Vipera-aspis-germania 9752

 

Vipera-aspis-germania 9749

 

Vipera-aspis-germania 9776

 

 

Copyright © Grégoire Meier 2013 . Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale dei testi e delle foto.

 


Condividi post

Repost 0
Published by Grégoire Meier
scrivi un commento

commenti

Claudio Labriola 07/09/2013 12:00


Ciao Greg,
le foto saranno pure documentative ma sono splendidamente realizzate :)

Le damigelle rosse che si danno alla pazza gioia sono Pyrrhosoma nymphula (Sulzer, 1776), mentre per i lepidotteri non andiamo oltre Pieris spp.
Ti confermo inoltre la Macroglossum stellatarum (Linnaeus, 1758)

A presto :)

Grégoire Meier 07/09/2013 14:18



Ciao Claudio!


Grazie e grazie mille per le identificazioni....non osavo pronunciarmi!


Greg



Presentazione

  • : Serpenti del Ticino
  • Serpenti del Ticino
  • : Punto di incontro per gli amanti dei serpenti o solo per chi è curioso di conoscerli.
  • Contatti

Contattarmi

Se volete contattarmi, per informazioni o per identificare un serpente che avete osservato, mandatemi pure una mail al seguente indirizzo: 

info@serpenti-del-ticino.com

oppure chiamate o mandate una foto al:

077 425 68 37

Cerca