Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Top posts

  • Serpenti neri. Melanismo e melanotismo.

    06 gennaio 2009

    Come abbiamo avuto modo di vedere con le varie specie di serpenti che vi ho presentato fino ad ora, la livrea di ogni soggetto è piuttosto individuale. Nella medesima specie possiamo trovare varie colorazioni, un po’ come nell’uomo in cui ci sono i biondi,...

  • Cos'è un serpente

    22 gennaio 2009

    Bothriechis schlegelii fotografato in CostaRica In questi mesi invernali, in cui gli incontri coi serpenti non sono possibili a causa delle temperature fredde, ne approfitto per fare un po’ di noiosa teoria, sulla loro origine e su qualche loro caratteristica...

  • ZAMENIS LONGISSIMUS

    26 gennaio 2009

    Tra le sette specie di serpenti presenti in Ticino, manca solo lui, il colubro di Esculapio. Il colubro di Esculapio ( Zamenis longissimus o Elaphe longissima ) o saettone può raggiungere una lunghezza di un metro e mezzo ed ha una livrea bruno-giallastra...

  • VIPERA AMMODYTES

    05 febbraio 2009

    È da sempre che sento parlare della vipera del corno in Ticino, sia nei “racconti popolari” che in libri e riviste scientifiche. Questo argomento mi interessa molto, come interessa molte altre persone, per poter capire se questo serpente è presente naturalmente...

  • Morso di vipera

    17 febbraio 2009

    In questo teschio di crotalo possiamo ben vedere i due denti veleniferi. Nel nostro cantone, gli unici serpenti velenosi sono le vipere (Vipera aspis e Vipera berus). Il veleno viene usato dal serpente per uccidere le prede ed iniziare il processo di...

  • Il rapporto tra l'uomo ed il serpente. 1. Il neolitico

    08 marzo 2009

    Sin dall’antichità il serpente è stato venerato, rispettato, elevato a divinità, paragonato al creatore, considerato un protettore o un custode della conoscenza, un demone, un messaggero degli inferi,… Tutti i popoli e le culture sono legate, in un modo...

  • L'orbettino (Angius fragilis).

    08 aprile 2009

    L’orbettino, Angius fragilis, viene spesso confuso con un serpente. In realtà questo rettile è un sauro, una lucertola senza zampe! Come altre lucertole, anche l’orbettino può “perdere” la coda (autotomia) per sfuggire ai predatori. Nel caso dell’orbettino,...

  • Natrice viperina (Natrix maura)

    21 aprile 2009

    Malgrado la ricchezza erpetologica del Ticino la natrice viperina (Natrix maura) vi è assente. L'areale di distribuzione di questo innocuo colubro comprende il Nord-ovest dell'Africa, la Penisola Iberica, il Sud della Francia, l'Italia Nord-occidentale,...

  • L'uomo ed il serpente. 2. Culture antiche e tribali

    26 aprile 2009

    Come detto nel capitolo precedente, è piuttosto difficile parlare di uomo-serpente in poche righe. Anche qui mi limiterò a qualche accenno… Gli Aborigeni d'Australia credono che il mondo sia stato creato da Kurrichalpongo, un grande serpente sovrannaturale....

  • L'uomo ed il serpente. 3. Da divino a demoniaco.

    28 aprile 2009

    Questo capitolo è un po' spinoso… con l'interpretazione che darò, rischio di urtare certe persone, ma mi limiterò ad analizzare i fatti, senza criticare o portare un giudizio sulle convinzioni altrui. La dualità naturale dei serpenti (velenosi/non velenosi,...

  • Eccezionale ritrovamento: ibrido Vipera aspis/ammodytes

    05 maggio 2009

    Da un paio di anni mi ritrovo diverse volte a stagione con un caro amico, Yves Brunelli (http://vipere-passion.over-blog.fr/), per fare delle escursioni erpetologiche in Ticino, Vallese ad altre zone. Durante l’ultima gita organizzata nelle nostre valli...

  • Alcuni serpenti osservati quest'anno.

    28 maggio 2009

    La primavera è un periodo favorevole per poter osservare i serpenti. Colubro verdegiallo che si scalda al sole Nelle prime settimane di attività dopo l’inverno, i serpenti si espongono lungamente hai raggi solari per aumentare la loro temperatura corporea...

  • Metodi di caccia e digestione

    04 giugno 2009

    I serpenti sono predatori carnivori, le loro prede sono di grandezza proporzionata alla loro mole e spesso composte da altri rettili (come ad esempio lucertole), da roditori, da anfibi, da volatili e da pesci. Alcuni giovani individui si possono pure...

  • Qualche giorno in Vallese, Vaud e Friborgo.

    14 giugno 2009

    Ho trascorso gli scorsi giorni in Vallese, ospitato gentilmente dal mio amico Yves Brunelli e dalla sua famiglia che approfitto per ringraziare. Yves, grande conoscitore dei serpenti della sua zona, mi ha guidato in varie valli del Canton Vallese, Canton...

  • Una rarità: Vipera aspis atra concolor

    18 giugno 2009

    Come ho spiegato nell’articolo dedicato alla Vipera aspis atra, la livrea di questo serpente è molto variabile. Vi sono delle popolazioni con individui dai motivi molto marcati che convivono con altri dai motivi dorsali più leggeri e/o con degli esemplari...

  • Qualche giorno di osservazioni con due amici

    29 giugno 2009

    La scorsa settimana ho passato alcuni giorni in compagnia di Yves Brunelli e Johan De Smedt, due amici appassionati di serpenti come me. Yves e Johan al "lavoro". Yves Brunelli non ha più bisogno di presentazioni, ma comunque… è un ottimo conoscitore...

  • Vipera aspis aspis e altre sottospecie

    05 luglio 2009

    La Vipera aspis è stata suddivisa in diverse sottospecie che vi presento rapidamente: Vipera aspis aspis , diffusa principalmente in Francia, in alcune zone della Germania, dell’Italia, della Spagna e della Svizzera. Grosso maschio di Vipera aspis aspis...

  • La salamandra pezzata

    09 luglio 2009

    Tra la fauna ticinese che crea ancora qualche apprensione c'è un inoffensivo anfibio. Alcune leggende, tra cui quella che dice che sia in grado di sopravvivere al fuoco, le hanno sempre portato pregiudizio. La salamandra pezzata (Salamandra salamandra...

  • Salamandra nera o salamandra alpina

    19 luglio 2009

    La salamandra alpina ( Salamandra atra ) è riconoscibile dalla sua livrea totalmente nera. Il suo corpo, lungo fino a 15 cm (per alcune femmine) sembra frammentato verticalmente e possiamo ben notare due file di ghiandole sulla schiena ed una fila su...

  • La lingua biforcuta dei serpenti.

    27 luglio 2009

    Ancora oggi c’è chi crede che i serpenti pungano con la lingua. Sicuramente quest’idea è dovuta al fatto che i serpenti estroflettono spesso quel loro organo dalla bocca e la sua apparenza biforcuta, appuntita e veloce può sembrare minacciosa. In realtà...

  • L'inverno si avvicina!

    29 ottobre 2013

    Ci risiamo! Le giornate si accorciano, il sole intiepidisce, piove, le foglie ingiallisco e cadono. L’autunno lascerà presto posto all’inverno e la natura lo sa, si prepara a questa morte temporanea ed apparente. Alcuni insetti, arrivati a maturità sessuale,...

  • Fresca sorpresa!

    02 dicembre 2013

    Decisamente…l’inverno è arrivato! Malgrado le temperature decisamente fredde, i serpenti ci riservano sorprese. Il 27 novembre, nel pomeriggio, ho fatto due passi in un habitat in cui ho potuto osservar che diversi serpenti si spostano in una precisa...

  • 2013 anno mediatico.

    23 dicembre 2013

    Spero che i frequentatori del mio blog abbiano sempre percepito che i protagonisti di questo sito sono i serpenti (in primo luogo) e la natura in generale. Chiaro, queste righe non si materializzano spontaneamente dal nulla, è anche vero che in qualche...

  • Montivipera raddei

    25 febbraio 2014

    La vipera raddei (Montivipera raddei) prende il nome dal naturalista prussiano, deceduto nel 1903 a Tifilis in Georgia, Gustav Radde, che ne consegnò alcuni esemplari allo zoologo Böttger. Questa robusta vipera, i cui maschi possono sfiorare il metro...

  • Ci risiamo, primavera!

    17 marzo 2014

    Tra le osservazioni che preferisco, ci sono queste, le osservazioni primaverili. Appena il tempo migliora e le giornate si scaldano, perlustro qualche habitat che mi pare ideale… spesso sono passeggiate prive di incontri coi serpenti, ma è gradevole osservare...

<< < 1 2 3 4 5 6 7 > >>

Presentazione

  • : Serpenti del Ticino
  • : Punto di incontro per gli amanti dei serpenti o solo per chi è curioso di conoscerli.
  • Contatti

Contattarmi

Se volete contattarmi, per informazioni o per identificare un serpente che avete osservato, mandatemi pure una mail al seguente indirizzo: 

aspisatra@yahoo.it

oppure chiamate o mandate una foto via whatsapp al:

077 425 68 37

(+41, se scrivete da fuori Svizzera)

Cerca